Come il Risk Management impatta sulle assicurazioni aziendali

antonio-pirro-risk-management

Scritto da Antonio Pirro

assicurazioni-aziendali

Parliamo spesso di Risk Management Assicurativo, usando termini non proprio comuni del quotidiano linguaggio delle PMI, come attività di analisi necessaria per un corretto lavoro di impostazione preparatorio alla tradizionale stipula di assicurazioni aziendali.   

Ma nella realtà operativa quali elementi di novità nelle assicurazioni aziendali a seguito di una puntuale analisi dei rischi?  

Va premesso che l’industria assicurativa è in forte fermento anche grazie all’utilizzo diffuso dell’intelligenza artificiale e dell’IoT (internet delle cose). Le assicurazioni aziendali sempre più spesso incorporano servizi ad elevato contenuto tecnologico utili da una parte a migliorare la qualità reale (e anche percepita in occasione del sinistro) e dall’altra a diventare sempre di più partner di business delle imprese. 

Questo fermento, aggiunto all’esponenziale crescita dei Cyber Risk, produce, come conseguenza, che nelle assicurazioni aziendali sottoscritte a seguito di un corretto processo di Risk Analysis sono sempre presenti elementi di tecnologia e di copertura dei rischi che derivano dall’utilizzo della stessa.

In fondo due facce diverse della stessa medaglia.  

E fin qui siamo ad una conseguenza quasi naturale: nuovi rischi emergono in un’analisi ben impostata e questi vengono recepiti nelle polizze aziendali.  

Ma molti altri impatti meno scontati spesso emergono. A partire dall’inserimento dei danni indiretti (business interruption), proseguendo con la copertura dei rischi liabilty con testi di garanzia allineati alle normative di diritto del lavoro più recenti, e infine l’indicazione di massimali congrui che evitino la più tradizionale delle “imperfezioni” delle assicurazioni aziendali: la scopertura che deriva dall’applicazione della c.d. regola proporzionale.

Ultimo elemento normalmente frutto di un’analisi ben fatta è l’inserimento di una congrua garanzia copertura di assistenza che permette il ripristino a seguito di un sinistro minimizzando il tempo di interruzione dell’attività.  

Dunque:

Risk Management

=

Analisi corretta dei Rischi

=

Assicurazioni Aziendali

complete ed in linea con i bisogni dell’impresa.  

Ma non basta. Perché i modelli di business, le organizzazioni e i contesti ambientali in cui le imprese operano evolvono e mutano costantemente. Cosi come i rischi a cui sono esposte.

Ne segue che il Risk Management non è un’azione ma, come ogni buona pratica che vuole produrre risultati, nel tempo deve essere o deve diventare una buona abitudine.

Iscriviti al Blog in modo da rimanere aggiornato e ricevere

un email alert per leggere per primo i nostri nuovi articoli!

Vuoi avere informazioni più precise su come applicare

il metodo Sistema Rischi PMI alla tua impresa?

Contattaci qui

Rimani informato sui nuovi articoli del nostro Blog!

Attualità

Articoli informativi

Aggiornamenti normativi

Commenti e riflessioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *